Epageneul BretonIl Club Italiano Epagneul Breton e la delegazione della Toscana della stessa associazione hanno organizzato per la giornata di domenica 18 dicembre 2016 la seconda prova su selvatico abbattuto con CAC. La gara è riservata ai soli Epagneul Breton che fanno parte di allevamenti italiani. Il raduno è stato fissato per le 7 presso l’azienda faunistico venatoria “La Vallata” di Lajatico, in provincia di Pisa: le prove si svolgeranno nella riserva di caccia che ha lo stesso nome dell’azienda e che è di proprietà della famiglia Giusti, oltre alla riserva di caccia di Lajatico dellla famiglia Ripanucci.

L’obiettivo è quello di valutare in maniera approfondita la salute dell’allevamento del nostro paese: dunque, non c’è niente di meglio di una prova completa come questa, in cui la cerca e la ferma vengono messe in risalto, come anche il recupero e il riporto. I sorteggi saranno effettuati prima dell’inizio della gara.

Per quel che riguarda i premi, poi, verranno assegnati ai primi tre classificati di ogni batteria. Inoltre, al miglior maschio e alla miglior femmina sarà assegnata una medaglia d’oro con diploma di merito, messa a disposizione dalla Federcaccia di Fivizzano. Sarà in vigore il regolamento dell’Ente Nazionale Cinofilia Italiana (ENCI): per iscriversi c’è tempo fino a giovedì 15 dicembre.

L’articolo A Pisa una prova su selvatico abbattuto per Epagneul Breton di allevamenti italiani sembra essere il primo su Caccia Passione.

Sorgente CacciaPassione.com

  1. This artlice is a home run, pure and simple!

Commenta